Bollette dell’acqua: bocciati i rincari, partono rimborsi

RINCARI BOCCIATI – Il Consiglio di Stato ha bocciato l’aumento del 7% sulle bollette dell’acqua, legato alla remunerazione del capitale investito, definendolo non “coerente” con il quadro normativo uscito dal referendum del 12-13 giugno 2011. Il “criterio dell’adeguatezza della remunerazione dell’investimento” è “in contrasto” con il referendum. Il parere del Consiglio di Stato era stato richiesto dall’Autorità per l’energia e … Continua a leggere