Restiamo in attesa che …

… i signori di cui nel post precedente abbiano risposte dalla Polizia Postale per individuare il mittente dei messaggi ingiuriosi (che potete leggere da soli sul post di ieri, scrupolosamente copiati ed incollati) in modo che possano procedere a formali querele (per la precisione due) per diffamazione aggravata per diffusione a terzi via web di notizie false e calunniose (basta … Continua a leggere