Teoria di Marc Faber … by Zio Eugenio

3661077.jpgUna curiosa teoria economica è stata annunciata negli Stati Uniti.
Il tipo si chiama Marc Faber.

È un analista in borsa e uomo d’affari, un imprenditore che ha successo.
Nel giugno 2008, quando l’amministrazione Bush ha studiato un progetto per rilanciare l’economia americana, Marc Faber ha scritto nel suo bollettino mensile un commento con molto umorismo:
“Il governo federale sta valutando di dare a ciascuno di noi una somma di 600,00 USD.
Miei cari connazionali americani: Se noi spendiamo quei soldi al Walt-Mart, il denaro va in Cina. Se noi spendiamo i soldi per la benzina, va agli arabi. Se acquistiamo un computer, il denaro va in l’India. Se acquistiamo frutta, i soldi vanno in Messico, Honduras e Guatemala. Se compriamo una buona auto, i soldi andranno a finire in Germania o in Giappone. Se compriamo regalini, vanno a Taiwan, e nessun centesimo di questo denaro aiuterà l’economia americana.

L’unico modo per mantenere quel denaro negli Stati Uniti è di spenderlo con prostitute o birra, già che sono gli unici due beni che producono ancora qui. Io sto già facendo la mia parte …”
Risposta di un economista italiano, anche lui di buon umore:
“Carissimo Marc, La situazione degli americani diventa realmente sempre peggiore. Inoltre mi dispiace informarla, che la fabbrica di birra Budweiser è stata acquistata recentemente dalla multinazionale brasiliana AmBev. Pertanto Vi restano solo le prostitute. Ora, se queste decidessero di inviare i loro guadagni ai loro figli, questi soldi arriverebbero direttamente ai DEPUTATI ITALIANI qui a Roma …”

Teoria di Marc Faber … by Zio Eugenioultima modifica: 2012-06-26T17:38:00+02:00da duezii
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento