Scadenza ICI 2011: 16 giugno !!

ici.gifL’ICI, imposta comunale sugli immobili, è un imposta che grava su fabbricati, aree edificabili e terreni agricoli e deve essere pagata da coloro che godono di diritti reali su tali immobili.
Per il calcolo è necessario conoscere la rendita catastale che potrà essere acquisita attraverso una visura catastale  da richiedere presso gli uffici dell’Agenzia del Territorio, direttamente  online, oppure, presso gli uffici postali.
Per quanto riguarda i fabbricati, l’imposta si calcola moltiplicando la rendita catastale per 100 (nel caso di abitazioni ad uso civile) oppure per 50 nel caso di immobili classificati nella categoria A/10 (uffici e studi privati) o infine per 34 per quelli rientranti nella categoria C/1 (negozi e botteghe).
In tutti i casi il risultato andrà maggiorato del 5 per cento.
Se al fabbricato non è stata ancora attribuita una rendita catastale oppure la rendita attribuita a suo tempo non è più adeguata per variazioni strutturali o di destinazione d’uso, si può fare riferimento alla categoria e quindi alla rendita catastale attribuita a fabbricati similari.
L’importo ottenuto dovrà essere poi moltiplicato per l’aliquota ICI stabilita dal comune di appartenenza. I comuni possono deliberare aliquote Ici in misura non inferiore al 4 per mille, né superiore al 7 per mille.
Il decreto legge n. 93 del 27 Maggio 2008 in materia di disposizioni urgenti per salvaguardare il potere di acquisto delle famiglie, ha sancito l’abolizione del pagamento dell’ICI sulle unità immobiliari adibite ad abitazione principale, così come inquadrate dal decreto legislativo n. 504 del 30 dicembre 1992.
Il provvedimento riguarda anche le pertinenze (garage, cantina, box auto, ecc.) dell’abitazione principale.
Anche anziani o disabili che acquisiscono la residenza in istituti di ricovero o sanitari a seguito di ricovero permanente, a condizione che l’immobile di proprietà non risulti locato, potranno beneficiare dell’agevolazione di abitazione principale.
L’imposta è comunque dovuta per gli edifici appartenenti alle categorie catatstali  A1, A8 e A9.

Scadenza ICI 2011: 16 giugno !!ultima modifica: 2011-06-08T12:19:00+02:00da duezii
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Scadenza ICI 2011: 16 giugno !!

Lascia un commento