Avvocati in carriera … o in corriera ?

res477445_fit_178x178_0.jpgUn giovane avvocato ha appena aperto il suo studio. Comunica dunque al portiere dello stabile che, nel caso in cui si presentasse qualche cliente, lo avvisasse in anticipo.
Dopo un pò suona il citofono ed il custode:
– Avvocato … sta salendo una persona per lei !
– Va bene, va bene, grazie …
Allora l’avvocato socchiude la porta, si mette dietro la scrivania e fa finta di parlare al telefono per darsi un certo tono e una certa importanza.
Entra la persona e lui fa segno con la mano di accomodarsi, nel frattempo parla di cause risolte con un collega immaginario, e si dilunga nel discorso per far sentire al potenziale cliente di cosa lui è capace. Dopo un pò dice al collega immaginario:
– Ora ti devo salutare che ho qui una persona, ci risentiamo, fammi sapere per quella causa che aggiusto tutto io.
A questo punto l’avvocato si rivolge all’uomo seduto di fronte a lui:
– Prego, mi dica in cosa posso esserle utile …
– Sono il tecnico della Telecom, son venuto ad attaccare i fili del telefono …

Avvocati in carriera … o in corriera ?ultima modifica: 2010-04-28T14:41:00+02:00da duezii
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “Avvocati in carriera … o in corriera ?

  1. … in realtà gli operatori telefonici a volte ti demoralizzano… aspetti una telefonata importante rispondi e son loro che vogliono convincerti ad aderire alla loro ultima offerta adsl… o finalmente arriva il messaggino che non arrivava mai e sono loro che ti avvisano che il tuo credito si sta esaurendo… si prendono un sacco di “gloriapatri”…

Lascia un commento