Le “Sfincie” di San Giuseppe

sfinci.jpgIngredienti per 6 persone:
Farina 500 g
3 Uova
3 Tuorli
Latte intero 250 ml
Zucchero 250 g
Vanillina 2 bustine
Lievito di birra 25 g
Crema di ricotta 500g
Sale q.b.
Olio per friggere q.b.
Zucchero a velo q.b.
Preparazione
Sbriciola il lievito in una tazzina di latte tiepido, coprilo e lascialo riposare fino a quando spumeggia (circa 15 minuti).
Setaccia intanto la farina con la vanillina e un pizzico di sale. Unisci le uova e i tuorli, il latte rimasto, lo zucchero e il lievito ormai pronto. Mescola, quindi, con cura fino ad ottenere una pastella omogenea. Copri e lascia lievitare almeno un paio di ore.
Fai scaldare l’olio in una padella e versavi il composto a cucchiai, pochi alla volta.
Friggi le “sfincie” fino a dorarle, scolale su carta assorbente, riempile con la crema di ricotta, dai un’ulteriore spennellata di ricotta sulla sfincia, condiscila con i canditi e servi.
Sarà un successo !!!
E Felice Onomastico a tutti i Giuseppe e derivati !!!

Le “Sfincie” di San Giuseppeultima modifica: 2010-03-19T10:18:00+01:00da duezii
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Le “Sfincie” di San Giuseppe

Lascia un commento